Austenland (Alla ricerca di Jane)


Alla soglia dei trent'anni, Jane Hayes, una semplice newyorkese senza uno straccio di fidanzato, follemente innamorata del Mr. Darcy interpetato da Colin Firth nella miniserie del 1995, decide di investire i risparmi di una vita per trascorrere due settimane in un resort inglese, ispirato al mondo dei romanzi di Jane Austen.
Jane è decisa, parte con l'intenzione di dimostrare a sé stessa e alla sua migliore amica che il mondo costruitosi intorno è adatto a lei e che questa è l'unica occasione che ha per vivere, almeno una volta, nel mondo di Jane Austen, di cui si definisce essere la sua più grande fan.
Austenland è il posto perfetto, come Jane l'aveva sempre immaginato. Attori e attrici rendono quest'esperienza indimenticabile e tutte le ospiti hanno il diritto di vivere la loro “personale storia d'amore”.
Ma ben presto Jane si rifugia nel mondo reale, legandosi a Martin, il tuttofare del resort. Non può permettersi, per quanto sia bello ed intenso, quasi vero, di lasciarsi affascinare da Mr. Henry Nobley, il Mr. Darcy locale, sebbene lui le abbia dichiarato di provare nei suoi confronti “un certo qualcosa”.
Dopo aver scoperto che anche Martin è un attore, Jane torna negli Stati Uniti e “deaustenizza” la casa, ancor più
delusa nei confronti degli uomini e, per questo, incapace di vedere che tra tutta quella finzione qualcuno provava dei sentimenti veri: Henry Nobley, un insegnante e appassionato di storia.
Austenland è il giusto passatempo e una divertente commedia per chi, come me, è appassionata di Jane Austen e cerca di trovare il modo giusto per renderla sempre attuale. Ho guardato questo film più volte e l'ho sempre trovato spassoso. Ve lo consiglio, se siete delle romanticone e avete una minima conoscenza delle opere di Jane Austen.

4 commenti:

  1. Non conoscevo questo film, ma ora sono curiosa di vederlo! Credo entrerà in wishlist insieme a Lost in Austen, un'altra breve serie tv che desidero moltissimo vedere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credimi, quando lo guardai la prima volta mi fece ridere molto, perché è davvero spassoso e ti fa capire che, per quanto un romanzo e uno scrittore possano attrarci e appassionarci, bisogna sempre distinguere la vita vera da un romanzo. Per quanto riguarda Lost in Austen, guardai il primo episodio molto tempo fa e non mi piacque affatto...Fammi sapere cosa ne pensi se guarderai il film ;)

      Elimina
  2. Ciao, ho appena scoperto il tuo blog! Anch'io sono una fan di Jane Austen, anche se vorrei leggere qualche romanzo che mi manca! Questo film sembra proprio delizioso, me lo segno! P.s. Se ti va di dare un'occhiata al mio blog questo è il link: https://langolodiariel.blogspot.it/
    Buona serata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta nel mio blog 😘 se vuoi saperne di più riguardo i romanzi di Jane Austen, ti invito a leggere le recensioni che ho postato fino ad ora e a seguire i prossimi aggiornamenti 😉 Passerò senz'altro dal tuo blog, grazie.

      Elimina